domenica 26 ottobre 2008

Sì, ma...troppe note!


Del progetto su Mozart su CD-rom (vedere post precedenti) per lo studio Matitanimata (che poi lavorò su commissione di uno studio estero), mancava solo Mozart.
Disegno semplice e non originalissimo, ma era ciò che volevano.
Quindi furono entusiasti.
E ciò è bello.

2 commenti:

LordAlphie ha detto...

Ho scovato questo tuo blog per caso, e sono piacevolmente sorpreso! I tuoi lavori sono molto interessanti, in particolare mi piace la semplicità di queste immagini su Mozart.
Anche a me piacerebbe studiare animazione, peccato solo che qui dalle mie parti (sono marchigiano) di studi ce ne sia solo uno (uno a caso poi... la Rainbow) che probabilmente ha di meglio da fare che seguire un novellino...
Comunque complimenti, ti sei meritata un'aggiunta ai segnalibri!

Nervinfranti ha detto...

Ciao! Benvenuto! :-)
Le immagini su Mozart furono semplici proprio perchè realizzate poi in vettoriale.
Per quanto riguarda il resto ti posso dire:
se hai intenzione di studiare animazione e lavorarci, sappi fin da ora che dovrai allontanarti decisamente non solo dalle Marche, ma anche dall'Italia.
Dovrai essere pronto a muoverti spesso e volentieri, alla ricerca del luogo di lavoro migliore, come pagamenti e come qualità.
Ho lavorato per la Rainbow qui a Roma e mi sono trovata bene. So però che effettivamente lo studio da voi è piuttosto chiuso ai nuovi acquisti. Ma non mi ci sono mai messa in contatto.
Di scuole in Italia ce ne sono: tutte possono darti almeno un indirizzo iniziale (poi ho le mie preferenze).
Se invece vuoi studiare animazione come hobby, effettivamnete la distanza è un problema. Ma puoi sempre decidere di essere un artista indipendente!